margherita hack

Speculare sui morti….

Postato il

puntoesclamativoMi permetto di esulare dal solito tenore dei miei post per rendere noto un deplorevole fatto che mi è accaduto quest’oggi presso la libreria “Mondini e Siccardi” di Genova, sita in via Cairoli. Stavo per comprare un libro della Margherita Hack, quello dove la recentemente scomparsa astronoma spiega il cosmo ai ragazzi. Portato il libro alla cassa, prezzato con bollino sovrapposto ad euro 6,50, la proprietaria decide di non vendermelo a quel prezzo. Meravigliato, e anche un po’ scocciato, faccio per andarmene ma prima le domando: “non è che vuole venderlo a prezzo pieno perché  è morta l’autrice”? E lei, confermando il tutto, “Si certo, e lei perché lo vuole comprare”? Senza darle risposta (o quasi) me ne sono andato, più che sconcertato! Davvero, sono stato posto davanti ad un vero e proprio caso di speculazione sui morti…palesemente la proprietaria non aveva nemmeno idea di avere quel libro fra i tanti presenti in libreria e non appena ha visto la copertina, contemplato il nome dell’autrice, mi ha detto “Io a questo prezzo non glielo vendo”. Lascio a voi giudicare l’episodio. Io dal canto mio, non metterò mai più piede all’interno di quella libreria!

Annunci