Guerra e pace: domande esistenziali

Postato il

220px-Ilya_Efimovich_Repin_(1844-1930)_-_Portrait_of_Leo_Tolstoy_(1887)Che cosa è male? Che cosa è bene? Che cosa bisogna amare, che cosa bisogna odiare? Per che    cosa bisogna vivere e che cosa sono io? Che cos’è la vita, che cos’è la morte? Quale forza governa tutto? […] Nulla è stato trovato, nulla è stato inventato. Possiamo sapere soltanto che non sappiamo nulla. E questo è il grado supremo della sapienza umana“.

Così, Pierre Bezuchov, in Guerra e pace, di Lev Tolstoj

2 pensieri riguardo “Guerra e pace: domande esistenziali

    Nicoletta De Matthaeis ha detto:
    1 luglio 2013 alle 17:47

    Le fatidice domande che non passano mai di moda.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...